L’amore morale

Un giovane gentiluomo lascia la moglie dopo il tradimento: orgoglio ferito o valori disattesi? Oltre quarant’anni dopo, l’attesa di un incontro lo porta a interrogarsi su lealtà e menzogna, ragione e sentimento.

Konstantinos D. Tzamiotis
L’amore morale
Traduzione di Maurizio De Rosa
le Stellefilanti romanzi

In un giorno qualsiasi dell’aprile 1904 Josef Krein, un vecchio gentiluomo che ha fallito nella carriera militare ma è diventato un archeologo di fama, si leva prima dell’alba in un alberghetto dei sogni perduti. Siamo ai margini di un paese del Centroeuropa, vicino a certi luoghi cari a Lernet-Holenia e forse, ancor più, al Márai delle Braci. Per quattro ore Krein lavora alle sue carte come se dopo 46 anni non stesse attendendo di rivedere la moglie, una donna bellissima che lo ha tradito con il fratello. In una narrazione spoglia si impongono grandi questioni; che aprono sull’abisso di una intera vita, di ogni vita.

acquista online L’amore morale

:::
casa editrice effigie il catalogo

Annunci

Tag: , , , , , , ,