Dinos Christianòpoulos

Stagione di vacche magre
Poesie 1950-1967
le Ginestre

·
Dinos Christianòpoulos, pseudonimo di Konstantinos Dimitriadis, è nato nel 1931 a Salonicco, dove ha trascorso la propria esistenza. Laureato in filologia classica, è stato bibliotecario, correttore di bozze e redattore. Fin dalla sua opera di esordio (Stagione di vacche magre è del 1950) si impone come una delle personalità più feconde della propria città e della letteratura greca contemporanea. Autore raffinato di poesie d’amore e di brevi racconti, Christianòpoulos si distingue anche come uno squisito studioso di Kavafis, di musica popolare e della storia letteraria di Salonicco nel XIX e nel XX secolo. Ha fondato e diretto la rivista “Diagonios”, uno dei principali laboratori letterari di Salonicco, e l’omonima pinacoteca, che ha animato la vita culturale della città per più di vent’anni. Christianòpoulos è annoverato fra i grandi poeti della seconda generazione del dopoguerra e rappresenta una delle figure di maggior rilievo della letteratura greca del XX secolo.

:::
casa editrice effigie la poesia

:::
casa editrice effigie il catalogo

Annunci

Tag: , , ,