La modulazione dell’urlo

febbraio 2022

Paolo Cosci
La modulazione dell’urlo
il Regisole

Leggere la poesia vuol dire cercare un dialogo e questo libro lo racconta come non capitava di vedere da tempo. Dal 2011 al 2020, Paolo Cosci ha raccolto qui le sue lettere ad amici e maestri. Siamo nel vivo della formazione dell’immaginario letterario dell’autore – generazione anni Ottanta – che porta sulla pagina un confronto critico senza orpelli: con i classici, come Leopardi o Pasolini, e i contemporanei, da Moresco a Ferrari, da Magrelli a Toma. Queste lettere testimoniano con autenticità una storia personale di comprensione della poesia, altrui e propria, e invitano a riflettere sulla funzione attuale della scuola e sulla trasmissione della conoscenza.(Maria Borio)

In copertina: olio su tela (Sasa Natalya)

Paolo Cosci(Livorno, 1984) insegna materie letterarie in una scuola superiore. Cura la rubrica Anatomie per “Le nature indivisibili, arte, linguaggio, potere”.
Con Effigie ha pubblicato Sorelle stelle.

:::
casa editrice effigie il catalogo


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: