Posts Tagged ‘video’

effigie dieci

26 febbraio 2014

.

.

dieci anni di libri effigie

.

TORNA AL CATALOGO

tutti i titoli del catalogo effigie sono acquistabili anche online « «

Mariella Mehr

15 ottobre 2013

· Accusata
· Labambina
· Notizie dall’esilio
· San Colombano e attesa


Io nomade, vittima della pulizia sociale svizzera
I libri di Mariella Mehr: sottratta alla famiglia come altri 6oo piccoli rom
[Paolo di Stefano, Corriere della Sera]

Mariella Mehr è nata a Zurigo nel 1947. Di etnia Jenisch, ha subito persecuzioni in nome del programma eugenetico promosso dal governo svizzero nei confronti dei figli appartenenti a famiglie nomadi. Da bambina piccolissima fu sottratta alla madre e assegnata in periodi diversi a varie famiglie e a tre istituzioni educative. Lo stesso accadde quando fu lei a diciotto anni ad avere un figlio, che le fu tolto. La rabbia contro le istituzioni sviluppò in lei uno spirito ribelle che la condusse a subire quattro ricoveri in ospedali psichiatrici e quasi due anni di carcere femminile. Dal 1975, come giornalista, ha scritto molti articoli
di denuncia. Ha pubblicato diversi romanzi e quattro libri di poesia. In traduzione italiana: il libro autobiografico Silviasilviosilvana (Guaraldi 1995), i romanzi Il marchio (Tufani 2001), Labambina (Effigie 2006) e Accusata (Effigie 2008), le raccolte poetiche Notizie dall’esilio (Effigie 2006), San Colombano e attesa (Effigie 2010); l’antologia Ognuno incatenato alla sua ora (Einaudi 2014).

·

:::
casa editrice effigie la poesia

:::
casa editrice effigie il catalogo

Plagi

14 ottobre 2013

Quando pittori e illustratori copiano fotografie

effigie Giovannetti

Aa. Vv.
Plagi
Creatività o saccheggio ideologico?
i Fiammiferi

Plagi

Creatività o saccheggio ideologico?
Quando pittori e illustratori copiano fotografie

È ormai abbondantemente documentata — quanto tristemente occultata — l’influenza che la fotografia ha avuto sulla pittura e scultura dada e futurista, e in generale sugli artisti della prima avanguardia. Come documentano le immagini pubblicate, il “saccheggio ideologico” prosegue ancora oggi per mano di numerosi pittori e illustratori-ritrattisti, senza tuttavia mai citare le fonti: una copiatura a volte sfacciata, veri e propri plagi.

acquista online Plagi
:::
Giovanni Giovannetti nel catalogo effigie

:::
casa editrice effigie il catalogo

Comprati e venduti

13 ottobre 2013

Qui la ‘ndrangheta è solo contigua alla criminalità urbanistica dei comprati e dei venduti. La vera metastasi

effigie giovannetti

Giovanni Giovannetti
Comprati e venduti
Ladroni a casa nostra. Il “sistema Pavia”
le Zanzare

Nulla è più antipolitico della corruzione morale e materiale
di quella classe dirigente locale e nazionale che, secondo
la Corte dei Conti, costa al Paese non meno di 60 miliardi d’euro
l’anno – una tassa occulta di 1.000 euro per ogni italiano, neonati
inclusi. Una grave malattia, di cui Pavia è eloquente metastasi.
Nella ridente cittadina lombarda, qui elevata a paradigma
politico-morale del Paese, per anni si è assistito ad un vero e
proprio assalto dei beni comuni e ad un’altrettanto sistematica
e occulta irrisione delle norme civili, a partire da quelle più
elementari. Tutto questo inconsapevolmente suffragato dal
laissez-faire dei media e di buona parte della società civile. Scarti
minimi, come il mancato rispetto delle regole, o sotterranei,
come la compra del consenso di giornali radio e tivù attraverso la
pubblicità hanno elevato l’arbitrio a norma, incrinando il tessuto
democratico, dandogli progressivamente scacco.

acquista online Comprati e venduti

:::
Giovanni Giovannetti nel catalogo effigie

:::
casa editrice effigie il catalogo